Parliamo di slime

21.03.2018

Che cos'è?

Lo slime è una sostanza appiccicosa e molle, dall'aspetto decisamente "disgustoso" (altrimenti i bambini non ne andrebbero matti!!), che si può attaccare qualsiasi superficie e che può prendere tutte le forme possibili senza mai perdere elasticità.

Nello slime che si trova in commercio, la classica consistenza molliccia è dovuta al suo ingrediente principale, ossia la gomma di Guar ( una sostanza formata da un liquido ricavato dalla macinazione dell'endosperma dei semi del guar).

La sua storia...

Il giocattolo ebbe un grande successo a partire dagli anni '90 e fu commercializzato in diverse varianti, caratterizzate da un diverso colore e con forme diverse, sempre facenti leva sul gusto dell'orrido e del disgusto dei bambini.


Perché i bambini ne vanno matti?

Perché lo slime, nel nostro paese conosciuto come Skifidol, può essere maneggiato all'infinito con facilità, può essere fatto colare da diverse superfici e anche essere tirato da una mano all'altra dando un'impressione decisamente sinistra.


Perchè out ...

  1. Rimane attaccato ai capelli

  2. Rovina gli indumenti

  3. È tossico

  4. Provoca un ricorrente prurito

  5. Infine, una triste notizia: pare che nel corpo di una piccola di 9 anni, deceduta all'ospedale Bambino Gesù di Roma, c'erano massicce tracce di metanolo, una sostanza alcolica altamente tossica per il nostro organismo. La bimba avrebbe ingerito della schiuma da barba del padre, utilizzata per fare lo 'slime' in casa.